Il Karkadè Bianco

il karkadè bianco

L’ingrediente principale degli infusi è l’Hibiscus Sabdariffa conosciuto come Karkadè ma anche come Fiore di Giamaica, Roselle o Bissap, appartiene alla famiglia delle Malvacee e cresce in Africa, Asia e America del Sud.
Il tè di ibisco è apprezzato per le proprietà diuretiche e digestive e tradizionalmente usato nella medicina Ayurvedica e africana come rimedio naturale per la tosse, blando tonico e anti-ossidante per il contenuto di vitamina C.
Prodotto principalmente in Senegal e Sudan il karkadè bianco, fatto con i calici bianco verde dei fiori essiccati al sole, non viene comunemente esportato ma è tradizionalmente bevuto in famiglia o utilizzato per aggiungere un tocco particolare ed acidulo a piatti di riso o miglio.

PREPARAZIONE:

Utilizzare 3/4 grammi di prodotto per 200 ml di acqua alla temperatura di 90°. Lasciare in infusione per 5 minuti circa.
Dolcificare a piacere con zucchero o miele.
Per una rinfrescante bevanda estiva, da realizzare rapidamente, aumentate la dose di prodotto, diminuite invece la quantità di acqua in modo ottenere una bevanda forte e concentrata e versate bollente e dolcificata su cubetti di ghiaccio nel bicchiere o nello shaker. Shakerare e …gustare!
Puoi trovare il karkadè bianco tra i nostri infusi online.